Presentazione del corso

INTRODUZIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE
Le Scienze Biologiche affrontano lo studio degli organismi viventi e dei fenomeni biologici utilizzando diverse metodologie di ricerca e avvalendosi di modelli sperimentali, spesso complessi e innovativi. Sulla base dei dati sperimentali, le Scienze Biologiche sviluppano ipotesi e teorie e forniscono possibili risposte ai quesiti di fondo sulla complessità del mondo dei viventi e sulle trasformazioni a cui questi sono andati incontro nel tempo, alla luce dei principi dell'evoluzione biologica.

Il Corso di Laurea (CdL) in Scienze Biologiche si prefigge l'obiettivo di fornire solide competenze di base per la figura professionale di Biologo, capace di affrontare le problematiche della società moderna che hanno un grande impatto sulla vita dell'uomo e dei diversi organismi che popolano la Terra. Si propone di fornire solide conoscenze di base nei principali settori della Biologia, adeguate per successivi approfondimenti e specializzazioni anche attraverso l'accesso a studi universitari di secondo livello in ambito biologico (Lauree Magistrali o Master).

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Il CdL fornisce al laureato in Scienze Biologiche una buona padronanza delle metodologie e delle tecnologie nei differenti campi della Biologia che consenta un inserimento professionale nei settori inerenti il miglioramento della salute dell'uomo, la salvaguardia dell'ambiente, la conservazione della biodiversità e l'uso delle biotecnologie.
Le competenze acquisite consentono al laureato in Scienze Biologiche di conseguire (previo superamento del relativo Esame di Stato) l'abilitazione alla professione di Biologo junior. Infatti, con il CdL in Scienze Biologiche inizia il percorso formativo per la professione di Biologo, che prosegue con i corsi di 2° livello, per conseguire l'abilitazione alla professione di Biologo e con i corsi di 3° livello per specializzarsi in ambiti specifici (scuole di specializzazione, dottorati, master). L'abilitazione consente di operare in vari ambiti professionali, previa iscrizione all'Ordine Nazionale dei Biologi (ONB). Nel seguente link è possibile prendere visione degli ambiti professionali del Biologo esposti direttamente da professionisti iscritti all'ONB in occasione di specifici eventi organizzati dal CdL in Scienze Biologiche e dall'ONB: http://www.dipbiogeo.unict.it/node/6151

PIANI DI STUDIO
Il percorso formativo, di tre anni, prevede insegnamenti curriculari di base, caratterizzanti ed affini che consentono al laureato in Scienze Biologiche di acquisire una solida preparazione in tutti gli ambiti disciplinari previsti dalla normativa vigente, tale da consentire un'ottimale prosecuzione degli studi in tutti i corsi laurea magistrale di area Biologica (classe LM6) o di aree affini (biotecnologiche, agrarie, chimiche, naturalistiche, ecc.). Gli insegnamenti previsti, con i relativi programmi e i docenti incaricati, sono consultabili nel seguente link: www.dipbiogeo.unict.it/corsi/l-13/programmi

Il piano di studio prevede anche attività di orientamento alla professione di Biologo, svolte in collaborazione con l'ONB (Ordine Nazionale dei Biologi) e stage/tirocinio presso aziende o presso laboratori di ricerca che operano nell'ambito della biologia. Oltre alle attività curriculari obbligatorie, il Corso di Laurea in Scienze Biologiche offre altre attività formative opzionali (insegnamenti specialistici, ulteriori attività di stage/tirocinio, seminari professionalizzanti, ecc.) che consentono ad ogni studente di personalizzare il proprio piano di studio, orientando il curriculum verso specifici ambiti professionali (biomedico, ambientale, biomolecolare, cellulare, ecc.).

Il CdL offre la possibilità di effettuare periodi di studio all'estero nell'ambito di varie tipologie di accordi internazionali. Nel sito web di ateneo: https://www.unict.it/it/internazionale è possibile prendere visione di tutte le attività didattiche che possono essere effettuate all'estero dagli studenti.

MODALITA' DI ACCESSO
Per l'ammissione al primo anno, oltre al possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, occorre essere in possesso di un'adeguata preparazione di base in Biologia, Matematica, Fisica e Chimica. Il livello di approfondimento delle conoscenze di base richiesto è quello previsto per le scuole secondarie superiori. I saperi minimi, necessari per affrontare la prova di verifica delle conoscenze, sono pubblicati nel sito web del CdL.

Per l'AA 2020/21, a causa dell’emergenza sanitaria covid-19, per evitare problemi connessi alla modalità di accesso mediante prove di selezione da effettuare in presenza con un elevato numero di candidati, la selezione sarà effettuata utilizzando il voto conseguito nell'esame di diploma. Per l'assegnazione di eventuali Obblighi Formativi Didattici (OFA) si farà riferimento ad un valore soglia del voto di diploma (definito in: 80/100mi), al di sopra del quale non saranno assegnati OFA.

Per l’ammissione ad anni successivi al primo, mediante passaggi di corso o trasferimenti da altra sede, occorre presentare apposita istanza entro i termini previsti dal relativo bando di ateneo pubblicato annualmente nella pagina web www.unict.it/it/didattica/trasferimenti-e-passaggi-di-corso, in cui sono specificati il numero di posti disponibili e i requisiti minimi previsti. Per le richieste di trasferimento di sede e per i passaggi di corso, per essere ammessi alla selezione occorre avere già conseguito almeno 24 CFU di insegnamenti convalidabili al primo anno, per l'iscrizione al secondo anno, e almeno 84 CFU per l'iscrizione al terzo anno. Per le richieste di trasferimento da altre sedi relative all'AA 2020/21 le suddette limitazioni sono sospese.

STRUTTURE E SERVIZI A SUPPORTO DEL CdL IN SCIENZE BIOLOGICHE
Gli uffici amministrativi a supporto del CdL sono situati presso la sezione di Biologia Vegetale, in via Empedocle 58, Catania. Le attività didattiche si svolgono prevalentemente presso le aule della sezione di Biologia Animale, in via Androne 81, Catania.
Le aule sono attrezzate con postazioni singole, ognuna delle quali dotate di presa elettrica e di presa di rete telematica. Inoltre, sia nelle aule che nelle aree circostanti è presente la rete telematica di ateneo, liberamente disponibile a tutti gli studenti.
Ogni aula è dotata di adeguate strutture e ausili didattici a supporto degli studenti in difficoltà e/o con disabilità. Inoltre, Il CInAP (Centro per l'integrazione attiva e partecipata - Servizi per le Disabilità e i DSA) sostiene e coordina servizi e iniziative atte a migliorare la qualità di vita degli studenti che presentino condizioni di ridotta attività o problemi di partecipazione alla vita accademica ed ogni altra situazione di svantaggio, temporanea o permanente. Il sito web del CInAP è: http://www.cinap.unict.it
La maggior parte delle attività burocratiche (immatricolazione, presentazione piani di studio, iscrizione e registrazione esami, ecc.) sono gestite telematicamente attraverso il 'portale studente', a cui si accede con un codice personale fornito dall'ateneo.