Francesco Sciuto

Ricercatore di Geologia stratigrafica e Sedimentologia [GEO/02]
Sezione di appartenenza: Scienze della Terra
Ufficio: corso italia, 55
Email: fsciuto@unict.it
Telefono: 0957195769


FRANCESCO SCIUTO
CURRICULUM.
Ricercatore confermato Geo02 (Geologia stratigrafica e sedimentologia) in attività dal 1992 presso l’Università degli Studi di Catania. Nel 2017 ha ottenuto l’abilitazione a professore di II fascia.
L’ATTIVITÀ DI RICERCA 
L’attività scientifica del dott. F. Sciuto è documentata ad oggi da oltre 110 pubblicazioni di cui 50 articoli su riviste scientifiche internazionale indicizzate (di cui 10 a carattere monografico, e 6 a primo nome), due carte geologiche e 5 contributi in volumi. Gli argomenti più frequentemente affrontati sono: 
1) Analisi stratigrafica delle successioni sedimentarie Plio-Pleistoceniche essenzialmente marine affioranti sia in Sicilia (Centuripe, Capo Milazzo, Castro Reale, Furnari, Vittoria, Licodia Eubea, Villafranca Tirrena, Serra San Biagio) che in Nord Africa (Tunisia) finalizzata sia ad individuare le caratteristiche paleo ambientali dei bacini deposizionali e ricostruirne l’evoluzione spazio-temporale attraverso l’interpretazione in chiave attualistica delle facies sedimentarie (caratteristiche tessiturali, strutturali e composizionale dei sedimenti) e micropaleontologiche (caratteri tassonomici e tafonomici delle faune fossili prevalentemente ostracodi) sia a definirne i caratteri cronologici. 
2) Studio delle associazioni ad ostracodi fossili ed attuali di ambiente prevalentemente marino ma anche continentale finalizzato alla defininizione sia delle caratteristiche autoecologiche e sinecologiche di singole specie o gruppi di specie sia dei caratteri tassonomici. Uno specifico risultato raggiunto questa ricerca è consistito nella individuazione e descrizione di diversi taxa fino ad oggi sconosciuti al mondo scientifico.
3) analisi dei rapporti fra associazioni ad ostracodi attuali e parametri chimico – fisico- sedimentologici dell’ ambiente. Gli habitat studiati sono quelli costieri superficiali del Mediterraneo (Aci Trezza, mare Ionio Centrale) e del SE Asiatico (Thailandia) e quelli batiali del Mediterraneo (Stretto di Messina, Canale di Sicilia, Ionio settentrionale).
Il Dott. F. Sciuto inoltre:
- Ha partecipato a campagne oceanografiche in Mediterraneo (Santa Maria di Leuca, Stretto di Messina, Canale di Sicilia) e a campagne di rilievi paleoecologici a terra in diverse aree dell’Italia meridionale e della Sicilia. 
- Ha partecipato a numerosi congressi nazionali e internazionali.
- è Responsabile Scientifico dell’accordo di cooperazione scientifica internazionale tra La Facoltà di Scienze di Bizerte (Tunisia) e l’Università di Catania, stipulato nel 2015, e di durata triennale, avente per oggetto l’analisi stratigrafica di successioni sedimentarie Plio-Pleistoceniche affioranti in Tunisia e l’individuazione dei relativi paleoambienti di posizionali. 
- è Responsabile Scientifico dell’accordo di cooperazione scientifica internazionale tra L’Ufficio Nazionale delle miniere, (ONM) di Tunisi (Tunisia) e l’Università di Catania, stipulato nel 2018, e di durata triennale, avente per oggetto l’analisi stratigrafica di successioni sedimentarie messiniane affioranti in Tunisia e l’individuazione dei relativi paleoambienti di posizionali. 
- Fa parte dei Revisore MIUR per la valutazione dei programmi di ricerca e dei prodotti della ricerca (tra cui valutazione dei progetti del Programma per Giovani Ricercatori "Rita Levi Montalcini" che prevede il reclutamento di giovani ricercatori a tempo determinato ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera b) della Legge 240/2010.
- ha fatto parte Nel 2002 della commissione per lo svolgimento delle procedure di valutazione comparativa ad un posto di Ricercatore del settore GEO/02 (Università di Palermo).
- ha partecipato nell’ a.a. 2013/2014 al Dottorato: SCIENZE GEOLOGICHE, BIOLOGICHE E AMBIENTALI - DOT1308910 Ciclo: XXIX - Durata: 3 anni Coordinatore Responsabile MONACO Carmelo. Ateneo: Università degli Studi di CATANIA.
- fa parte di associazioni, sia nazionali che internazionali di ricercatori fra cui l’IRGO (International Research Group on Ostracoda).
- è Membro del CONISMA

PROGETTI DI RICERCA. 
Il Dott. F. Sciuto ha partecipato a numerosi progetti di ricerca finanziati sia da Istituzioni locali (Ateneo di Catania) che nazionali ed internazionali ( MIUR, C.N.R e P.N.R.A) tra i quali:
- 2004-2006: progetto FIRB-APLABES sullo studio dei banchi a coralli profondi al largo di Santa Maria di Leuca.
- 2006-2008. Cartografia geologica dello Stretto Messina
- Valutazione ecologica, sedimentologica e geochimica degli effetti ambientali dello tsunami del 26 dicembre 2004 sui fondi mobili costieri di Khao Lak, Mare di Andaman, Tailandia.
- Facies profonde nel Plio-Pleistocene dell'Italia meridionale (Università di Catania).
- 2011-2015: COCARDE –ERN network – COld-water CArbonate Reservoir systems in Deep Environments.
- 2011- BIOMAP - Marine bioconstructions in Apulia (Biocostruzioni marine in Puglia, P.O. FESR 2007-2013. Asse 4, Linea 4.4. Interventi per la rete ecologica).
E’ attualmente impegnato nel progetto FIR: 
- Biodiversità e variazioni spazio-temporali di comunità a Cystoseira della Biocenosi delle Alghe Infralitorali nell’Area Marina Protetta Isole Ciclopi (Mar Ionio) - CIMPA-BioChange (Università di Catania).

ATTIVITA’ DIDATTICA. Dall’A.A. 2002-2003 ad oggi il dott. F. Sciuto ha svolto per supplenza i seguenti insegnamenti nell’ambito dei Corsi di Laurea quadriennali in Scienze Geologiche prima e, successivamente di quelli triennali e specialistici della S.D.A.S.T. (Struttura didattica aggregata di Scienze della Terra): 
Geologia del Quaternario dall’AA 2002-2003 al 2013-2014.
Geologia Stratigrafica dall’AA 2004-2205 al 2008-2009.
Sedimentologia (CdS Scienze Geologiche LM-74) dall’AA 2011-2012 ad oggi.
Geologia Ambientale (CdS Scienze per la tutele dell’ambiente LM75) dall’AA 2014-2015 ad oggi.
Analisi dei Processi Geologici e Geomorfologici (CdS Pianificazione e tutela del territorio e del paesaggio L21) dall’AA 2014-2015 ad oggi.

Curriculum completo in inglese

FRANCESCO SCIUTO
curriculum
F. Sciuto is a confirmed Researcher in stratigraphic geology and sedimentology in activity since 1992 at the University of Catania. In 2017 he obtained the habilitation to the role of associated professor.
RESEARCH ACTIVITY
The scientific activity of dr. F. Sciuto is documented to date by over 106 publications including 50 articles in international indexed scientific journals (of which 10 are monographic, and 6 are first names), two geological maps and 5 contributions in volumes. The most frequently discussed topics are:
1) Stratigraphic analysis of essentially Plio-Pleistocene sedimentary sequences emerging in Sicily (Centuripe, Capo Milazzo, Castro Reale, Furnari, Vittoria, Licodia Eubea, Villafranca Tirrena, Serra San Biagio) and in North Africa (Tunisia) aimed at identifying the paleo environmental characteristics of the depositional basins and reconstruct their spatio-temporal evolution through the interpretation of the sediment facies (textural, structural and compositional characteristics of sediments) and micropaleontological (taxonomic and taphophonic characters of fossil fossils mainly ostracods) and define the chronological characters.
2) Study of fossil and current ostracod associations of predominantly marine but also continental environments aimed at defining both the self-ecological and sinecological characteristics of individual species or groups of species and the taxonomic characters. A specific result achieved this research consisted in the identification and description of different taxa to date unknown to the scientific world.
3) analysis of the relationships between associations with current ostracods and chemical - physical - sedimentological parameters of the environment. The studied habitats are the superficial coastal ones of the Mediterranean (Aci Trezza, Central Ionian Sea) and of SE Asia (Thailand) and the Mediterranean ones (Strait of Messina, Channel of Sicily, Northern Ionian).
Dr. F. Sciuto also:
- he has participated in oceanographic campaigns in the Mediterranean (Santa Maria di Leuca, Strait of Messina, Canale di Sicilia) and in paleoecological surveys on land in different areas of southern Italy and Sicily.
- he is Scientific Responsible of the international scientific cooperation agreement between the Faculty of Sciences of Bizerte (Tunisia) and the University of Catania, stipulated in 2015, and with a three-year duration, concerning the stratigraphic analysis of Plio-Pleistocene sedimentary sequences outcropping in Tunisia and the identification of the relative paleoenvironments.
- he is part of the MIUR referee for the evaluation of research programs and research products (including evaluation of the projects of the Young Researchers Program "Rita Levi Montalcini" which provides for the recruitment of young fixed-term researchers pursuant to art. 24, paragraph 3, letter b) of Law 240/2010.
Since 2003 he has held the teachings of Quaternary Geology, Sedimentology, Geology. 
Total number of publications: 107 (Longimiur-cineca)

number of citations since 2019: 328 (SCOPUS)

H INDEX: 8 (SCOPUS)

Number of indexed paper since 2013: 25

List of paper in Q1 – Q2 journal (2013-2018)

Sylvie, Crasquin, SCIUTO, Francesco, Agatino, Reitano (2018). Late Carnian (Tuvalian, Tropites dilleri zone) ostracods (Crustacea) from the Mufara Formation (Monte Scalpello, Central-Eastern Sicily, Italy). ANNALES DE PALÉONTOLOGIE, vol. 104, p. 129-142, ISSN: 0753-3969, doi: 10.1016/j.annpal.2018.03.001

Sameh Bejaoui, SCIUTO, Francesco, Narjess Karoui yaakoub, Nebiha Bel Haj Ali (2018). Les ostracodes plio-pléistocènes de la côte orientale de la Péninsule du Cap Bon (Tunisie). Sameh Bejaoui, Francesco Sciuto, Narjess Karoui-Yaakoub, Nebiha Bel Haj Ali. ANNALES DE PALÉONTOLOGIE, ISSN: 0753-3969

SCIUTO, Francesco, Baldanza, A., Temani, R., Privitera, G. (2018). New reports of Paratethyan ostracods affinity from the Mediterranean Basin. PALAEONTOLOGIA ELECTRONICA, vol. 21.1.13A, p. 1-19, ISSN: 1094-8074, doi: https://doi.org/10.26879/800

SCIUTO, Francesco, SANFILIPPO, Rossana, ALONGI, GIUSEPPINA, CATRA, Marcello Luigi, SERIO, DONATELLA, Bejaoui, Sameh, Leonardi, Riccardo, Viola, alfio, Rosso, Antonietta (2017). First data on ostracods and foraminifera living in Cystoseira communities in western Ionian Sea (southern Italy, Mediterranean Sea). MEDITERRANEAN MARINE SCIENCE, vol. 18, p. 393-405, ISSN: 1108-393X, doi: http://dx.doi.org/10.12681/mms.2085

Sameh Bejaoui, Sciuto F, Narjess Karoui Yaakoub, Agatino Reitano, Alì Nebiha Bel Haj (2016). Evolution des microfaunes Pléistocènes le long la bordure sud du lac de Bizerte (coupe de Sidi Mansour, Nord–Est de la Tunisie): interprétation paléoenvironnementale. ANNALES DE PALÉONTOLOGIE, vol. 102, p. 151-159, ISSN: 0753-3969, doi: 10.1016/j.annpal.2016.08.001

C.H. MYTILINEOU, E. S. H. K. AKEL, N. BABALI, P. BALISTRERI, M. BARICHE, Y. Ö. BOYACI, L. CILENTI, C. CONSTANTINOU, F. CROCETTA, M. ÇELIK, H. DERELI, C. DOUNAS, F. DURUCAN, A. GARRIDO, V. GEROVASILEIOU, K. KAPIRIS, T. KEBAPCIOGLU, P. KLEITOU, A. KRYSTALAS, L. LIPEJ, I. MAINA, P. MARAKIS, B. MAVRIC, R. MOUSSA, L. PEÑA RIVAS, D. POURSANIDIS, W. RENDA, S. I. RIZKALLA, ROSSO, Maria Antonietta, T. SCIROCCO, SCIUTO, Francesco, G. SERVELLO, F. TIRALONGO, S. YAPICI, A. ZENETOS (2016). New Mediterranean Biodiversity Records (December 2016). MEDITERRANEAN MARINE SCIENCE, vol. 17, p. 794-821, ISSN: 1791-6763, doi: DOI: 10.12681/mms.1976

SCIUTO F (2016). Ostracods associated with deep water coral colonies in the Pleistocene of Scoppo (Messina, NE Sicily) and description of two new species.. BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PALEONTOLOGICA ITALIANA, vol. 55, p. 205-217, ISSN: 0375-7633

Rim Temani, Driss Nachite, SCIUTO, Francesco, Saloua Razgallah, Ratiba Bekkali, Khayati Hayet Nadia Gaaloul 4. (2016). Plio-pleistocene ostracods from sedimentary sections along the eastern edge of cape bon (Wadi lebna section, eastern Tunisia) [Les Ostracodes plio-pléistocènes des séries sédimentaires de la bordure orientale du Cap Bon (Coupe de l'Oued Lebna, Tunisie orientale)]. CARNETS DE GÉOLOGIE, vol. 16, p. 431-447, ISSN: 1634-0744, doi: 10.4267/2042/61387

Sciuto F., Rosso A. (2015). Bathyal ostracods from the Santa Maria di Leuca deep–water coral province (Northern Ionian Sea). PALAEONTOLOGIA ELECTRONICA, vol. 18.2.22A, p. 1-17, ISSN: 1094-8074

SCIUTO F, MELI A (2015). Ostracod association from Pleistocene sediments along the Ionian coast of SE Sicily. BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PALEONTOLOGICA ITALIANA, vol. 54, p. 229-241, ISSN: 0375-7633, doi: 10.4435/BSPI.2015.15

Sciuto F., Rosso A., Sanfilippo R., Di Martino E. (2015). Ostracods from mid-outer shelf bottoms of the Ciclopi islands marine protected area (Ionian Sea, Eastern Sicily). BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PALEONTOLOGICA ITALIANA, vol. 54, p. 131-145, ISSN: 0375-7633, doi: 10.4435/BSPI 2015

Rosso A, Di Martino E, Sanfilippo R, Sciuto F, Liow LH (2015). Resurrection of an old forgotten name: the case of the Pliocene to Recent bryozoan Cleidochasmidra portisi (Neviani, 1895) from the Mediterranean. BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PALEONTOLOGICA ITALIANA, vol. 54, p. 91-101, ISSN: 0375-7633, doi: 10.4435/BSPI.2015.05


Monaco P, Baldanza A, Bizzarri R, Famiani F, Lezzerin M, SCIUTO F (2014). Ambergris Cololites of Pleistocene sperm whales from central italy and description of the new Ichnogenus and Ichnospecies Ambergrisichnus alleronae. PALAEONTOLOGIA ELECTRONICA, vol. 17, p. 1-20, ISSN: 1094-8074

Sciuto F (2014). First report on the palaeopsychrospheric ostracod genus Nemoceratina (Pariceratina) Gründel and Kozur, 1972 (ostracoda, bythocytheridae) from the quaternary of the mediterranean basin and description of a new species. PALAEONTOLOGIA ELECTRONICA, vol. 17, p. 1-10, ISSN: 1094-8074

Sciuto F (2014). Initial report on ostracod fauna from the Messina Straits (Ionian sea, northeastern Sicily). BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PALEONTOLOGICA ITALIANA, vol. 53, ISSN: 0375-7633


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Insegnamenti tenuti presso altri dipartimenti