Presentazione del corso

Il corso di laurea in Scienze ambientali e naturali si articola in tre anni e prevede un biennio comune per tutti gli studenti e, un terzo anno a scelta tra due indirizzi, l'uno di tipo ambientale e l'altro naturalistico. Il corso di laurea prepara ad attività professionali nel campo della gestione dei problemi ambientali che richiedano operatori culturali capaci di un approccio eco-sistemico.

L'ambiente viene studiato con metodo scientifico come sistema integrato tra la componente abiotica e biotica. Lo studio è incentrato sull'analisi di processi e problemi riguardanti l'ambiente e la natura e tende a fornire un'ampia preparazione sia teorica che applicativa nel campo ambientale e naturalistico. Lo studio teorico è integrato con attività sul campo e tirocini formativi. Nel primo anno di corso, una quota dello studio è dedicata ad insegnamenti di Chimica, Fisica e Matematica, che forniscono gli strumenti necessari per l'analisi e lo studio con metodo scientifico delle problematiche ambientali e naturalistiche. Contemporaneamente sono fornite conoscenze geologiche e biologiche di base. Negli altri due anni di corso si completa sia la formazione naturalistica, con discipline geologiche e biologiche, che quella ambientale con discipline riguardanti l'economia ambientale, la fisica dell'ambiente e il monitoraggio ambientale.
Sono previste esperienze in laboratorio e sul campo nell'ambito dei diversi insegnamenti e tirocini formativi e di orientamento da svolgere in strutture esterne all'Ateneo.

La frequenza ai corsi è obbligatoria.

L'iscrizione al 2° anno è consentita agli studenti che hanno conseguito almeno 18 dei crediti previsti al 1º anno; l'iscrizione al 3° anno è consentita a tutti gli studenti che hanno conseguito almeno 60 dei crediti previsti nel 1° anno e 2° anno.

Il Corso di Economia Ambientale, 3°anno, indirizzo ambientale, e il corso di Laboratorio di Metodologie zoologiche, 3° anno, indirizzo naturalistico, vengono svolti in lingua inglese con la finalità di modernizzare l'offerta formativa, cominciando ad adeguarla alla internazionalizzazione auspicata dall'Ateneo di Catania, e di sottolineare, nel contempo, l'importanza crescente della conoscenza della lingua inglese nei diversi ambiti delle discipline scientifiche. L'iniziativa , inoltre, prefigura un percorso formativo che stimoli i laureati in Scienze ambientali e naturali ad acquisire, con il supporto del Corso di laurea, una certificazione qualificata della conoscenza della lingua inglese (livello first certificate - FCE - o TOEFL).