Ammissione al I anno del corso di laurea magistrale a numero non programmato –Biologia Sperimentale e Applicata (Classe LM-6)

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Biologia Sperimentale e Applicata occorre essere in possesso di laurea o diploma universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Per l'accesso al Corso è inoltre necessario possedere i seguenti requisiti curriculari:
- aver conseguito almeno 9 CFU nei settori scientifico-disciplinari (SSD) di MAT, FIS, INF;
- avere conseguito almeno 60 CFU nei settori scientifico-disciplinari (SSD) delle aree BIO (SSD da BIO/01 a BIO/19), CHIM (da CHIM/01 a CHIM/12), e/o MED (da MED/01 a MED/50);
- di avere conseguito CFU in almeno 4 dei seguenti SSD: BIO/06, BIO/09, BIO/10, BIO/11, BIO/18, BIO/19 e per un minimo di 24 CFU; potranno essere considerati anche CFU acquisiti in discipline di settori appartenenti ad altre aree scientifiche ma con contenuti equivalenti a quelli degli insegnamenti di base nei settori sopra elencati;
- avere acquisito competenze di lingua inglese di livello B1 nella carriera precedente oppure avere attestate tali competenze mediante adeguata certificazione.

 

 Inoltre è necessario :
- aver sostenuto una verifica della preparazione personale, secondo modalità specificate nel regolamento didattico del CdS e nei relativi Avvisi pubblicati sul sito dellAteneo.

Avviso “Ammissione al I anno del corso di laurea magistrale a numero non programmato – A.A. 2021-22

link:  

https://www.unict.it/it/corsi-numero-non-programmato/2021-2022/procedura...

Tutorial: https://youtu.be/lyUMAZwb65c

La prova scritta, composta da 40 quesiti a risposta multipla, o l’eventuale colloquio orale avrà come oggetto argomenti riguardanti le seguenti discipline.

CONTENUTI DELLA PROVA PER LA VERIFICA DELL’ADEGUATEZZA DELLA PREPARAZIONE PERSONALE
 
Anatomia  umana 
Morfologia  generale  del  corpo  umano.  Organi  cavi  e  pieni.  Parete  degli  organi cavi dell’apparato cardio-circolatorio. Grande e piccolo circolo. Anatomia Topografica, morfologia e struttura dei principali organi costituenti gli Apparati e Sistemi del corpo umano. Correlazioni fra la struttura e funzione degli organi.
Biochimica
Proteine: struttura primaria,  secondaria,  terziaria e quaternaria. Enzimi  e catalisi enzimatica: gruppi prostetici, cofattori, coenzimi e vitamine. Carboidrati: struttura e funzione. Lipidi:
struttura e funzione. Metabolismo, bioenergetica e fosforilazione ossidativa: glicolisi e fermentazione; ciclo dell'acido citrico; variazione di energia libera e reazioni accoppiate; la catena respiratoria e la fosforilazione ossidativa.  
Biologia dello sviluppo
Gametogenesi. Organizzazione morfologica e strutturale dei gameti. Caratteristiche generali della fecondazione, segmentazione, gastrulazione e neurulazione dei vertebrati.
Biologia  molecolare 
Nucleotidi  purinici  e  pirimidinici.  Struttura  delle  macromolecole  biologiche informazionali. Concetto di gene. Classi di RNA. Meccanismi di replicazione, trascrizione e maturazione degli RNA codificanti e non codificanti. Meccanismi di sintesi delle proteine.
Regolazione  della  trascrizione  nei  procarioti  e  negli  eucarioti:  il  modello  dell'operone,  i  fattori  di trascrizione  e  il  silenziamento  genico.  Metodologie  di  analisi  e  manipolazione  delle  molecole informazionali: DNA ricombinante: enzimi di restrizione, clonazione molecolare (vettori, genoteche, metodi di screening delle genoteche), PCR, sequenziamento del DNA.
Chimica  generale  ed  inorganica 
Trasformazioni  chimiche  e  fisiche,  nomenclatura  dei  composti chimici,  teoria  atomica,  proprietà  periodiche  degli  elementi,  legame  chimico,  reazioni  di  ossido-riduzione, scambi energetici nelle reazioni chimiche, proprietà delle soluzioni, unità di concentrazione, equilibri ionici in soluzione, chimica applicata, norme di sicurezza in chimica.
Chimica organica
Caratteristiche dell’atomo di carbonio. Principali gruppi funzionali. Nomenclatura. Principali  classi  di  reazioni  (reazioni  di  addizione  elettrofila  e  nucleofila,  sostituzione  elettrofila  e nucleofila,  eliminazione).  Composti  aciclici  e  ciclici.  Isomeria,  stereoisomeria  e  loro  importanza  in biologia. Idrocarburi alifatici ed aromatici. Alcoli, fenoli, eteri. Composti carbonilici. Acidi carbossilici e  loro  derivati  funzionali.  Ammine.  Lipidi.  Carboidrati.  Amminoacidi  e  proteine.  Acidi  nucleici. Polimeri naturali ed sintetici. Coloranti naturali e sintetici.
Citologia  e  Istologia 
Organizzazione  ultrastrutturale  e  molecolare  della  membrana  plasmatica.
Specializzazioni della superficie cellulare e loro ruolo. Struttura e funzione  degli organuli cellulari. Ciclo  cellulare.  Mitosi  e  meiosi.  Caratteristiche  generali  dei  tessuti  epiteliali,  connettivi,  sangue, muscolare e nervoso.
Fisiologia 
Trasporti  di  membrana,  canali  ionici  e  correnti  di  membrana,  potenziale  di  membrana, eccitabilità elettrica, potenziale d'azione e trasmissione dell'eccitamento. La  comunicazione fra le cellule: neurotrasmettitori ed ormoni.
Genetica  
Eredità  mendeliana  semplice:  trasmissione  di  caratteri  in  incroci  successivi.  Gli  alleli  multipli. Rapporti di dominanza tra alleli e interazioni tra geni (epistasi). Segregazione e ricombinazione di caratteri: indipendenza e associazione. Analisi degli alberi genealogici. Mappe genetiche e fisiche.
Cromosomi  del  sesso  ed  eredità  legata  al  sesso.  Catene  metaboliche  e  mutazioni.  Mutazioni spontanee e indotte. Basi chimiche delle mutazioni. Descrizione genetica di una popolazione.
Igiene
La salute e i suoi determinanti. Indicatori di salute. Epidemiologia e Prevenzione primaria e secondaria delle malattie cronico-degenerative e delle infezioni. Vaccini: composizione, proprietà e modalità  di  impiego,  calendario  delle  vaccinazioni.  Biomarcatori  di  esposizione,  di  effetto  e  di suscettibilità. Requisiti e misure generali per la protezione dal rischio biologico.
Microbiologia
Organizzazione dei procarioti. Il metabolismo microbico. Sviluppo di colture batteriche. Dinamica di crescita e parametri chimico-fisici che la influenzano. Genetica microbica: sistemi di trasferimento di materiale genetico nei batteri; plasmidi; elementi genetici trasponibili.
Antibiotici:  meccanismi  d'azione  e  meccanismi  di  resistenza.  I  virus:  caratteristiche  generali  e strategie replicative.